Spigolo Dibona alla Cima Grande di Lavaredo

"Sveglia alle 5 del mattino, ancora buio per andare all'attacco della via Dibona alla Cima Grande di Lavaredo. Con Giorgio e Andrea, alle 6,30 siamo all'attacco della via e l'alba comincia a dare il suo spettacolo con i suoi colori magici. Temperatura ideale e tempo splendido per affrontare i 500 metri di parete, con difficoltà massima di 5 grado.

La nostra ammirazione mentre saliamo è dedicata ad Angelo Dibona, un mio lontano parente che con soli 5 chiodi, un martello e una corda di canapa, nel 1909 salì questa parete. Un alpinista lasciato un po' in ombra senza aver riscontrato quella notorietà che avrebbe meritato. Chi lo conosceva diceva che era un fuoriclasse dell'arrampicata, saliva slegato sul 5 grado e scendeva faccia a valle sul 4 grado! Reinhold Messner gli ha dedica una intera parete di fotografie nel suo museo del Monte Rite.

Verso le 12,00 siamo alla grande Gengia Circolare e Giorgio prende dallo zaino un vassoio pieno di pizze per festeggiare il suo ventiseiesimo anno di matrimonio. Auguri Giorgio!"

(Mario Dibona moro)

Contattaci per prenotare l'arrampicata dello Spigolo Dibona alla Cima Grande di Lavaredo, un corso di arrampicata su roccia o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com