Scalata del Dente del Gigante e Monte Cervino

Da tempo Giorgio voleva fare due belle e prestigiose cime: il Dente del Gigante al Monte Bianco 4013 metri e il Monte Cervino 4478 metri.

Organizzata la spedizione, siamo partiti alla volta del Monte Bianco per affrontare la scalata al Dente del Gigante. Giunti sul posto, purtroppo però il tempo non è stato a nostro favore. Abbiamo trovato tanta nebbia e neve, e pertanto abbiamo dovuto optare per una semplice escursione sul ghiacciaio.

Per scalare il Monte Cervino ci siamo quindi trasferiti a Zermatt, in Svizzera. Saliti in auto fino al Rifugio Hornli, a 3260 metri di quota, abbiamo pernottato e la mattina seguente alle 4,00, ci siamo imbragati pronti per partire per la scalata al Cervino.

La grande parete del Cervino però non era in buone condizioni per la scalata, la via di salita presentava ancora neve e ghiaccio che, durante la progressione, ci ha un po' rallentato.

Arrivati a circa 200 metri dalla vetta, abbiamo deciso che era troppo tardi per proseguire e tentare la cima visto che la discesa sarebbe stata molto lunga e impegnativa.

Dopo ben 14 ore, abbiamo fatto nuovamente ritorno al rifugio, un po' tristi per non aver raggiunto la vetta del Cervino, ma consapevoli che la sicurezza viene prima di tutto!

Comunque la voglia di ritornare su questa splendida montagna non ci è passata e presto ci riproveremo.

Contattaci per prenotare la scalata al Dente del Gigante e la scalata al Monte Cervino con le Guide Alpine Dolomiti SkiRock, un corso di alpinismo o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 0436 860814 – info@dolomitiskirock.com