Via The Wall alla Torre Grande del Falzarego

Via aperta sulla Torre Grande del Falzarego da Mario Dibona Moro con Gretchen Alexander.

Caratteristiche

La via si sviluppa sulla Torre Grande del Falzarego superando il grande muro verticale iniziale. Arrampicata tecnica e impegnativa sempre su roccia ottima. L'ultimo tiro ha difficoltà nettamente superiori ai precedenti tiri della via, si può comunque evitare il passo attraversando a destra per facili rocce.

Presenta 7a+ max - passaggi obbligati di 6b.
La via è attrezzata tutta a fix in maniera eccellente.

Attrezzatura

15 rinvii, cordini e fettucce, friend.

Indicazioni

Gruppo montuoso: Fanis.
Torre Grande del Falzarego
Versante: Sud Est.

Avvicinamento: 30 minuti circa.
Dal piazzale del ristorante Strobel si prende il marcato sentiero che porta alla base delle torri. Una netta fessura divide le due torri, la via inizia alla base della fessura sul lato destro.

Discesa: 1,30 ore circa.
Dalla cima scendere in direzione nord-ovest lungo un largo camino di 3° grado (chiodi cementati). Superata una piccola forcelletta a ovest si prosegue fino al parcheggio per salti di roccia e sentiero.

Relazione sull'itinerario di salita via The Wall

L1 35m 6b/6b+
Tiro verticale su piccole tacche, spesso umido o bagnato.

L2 25m 5b
Divertente arrampicata su roccia molto appigliata e solida! Piccolo traverso per la sosta.

L3 25m 5c
Sempre bella arrampicata, un po' più verticale del tiro precedente.

L4 30m 6c/A0
Tiro chiave, impegnativo e di resistenza, su tacche e buchi, possibile azzerare. La sosta si trova appena sopra la grande cengia.

L5 35m 5b/6a
Consigliato attraversare la cengia e fare sosta sotto la nuova parete. Tiro vario, in obliquo non banale, fino ad un pino su terrazza erbosa.

L6 20m 6a
Tiro tecnico di movimento, finiti gli spit deviare a destra per la sosta su cengia friabile.

L7 30m IV°+
Tiro in comune con la variante Dibona su chiodi normali.

L8 25m 6a
Bel tiro a buchi su splendida roccia.

L9 35m 6b+
Tiro vario con passaggio tecnico alla fine della placca gialla, poi le difficoltà calano fino alla sosta.

L10 30m 7a+/6b
Tiro molto difficile e violento nella prima parte con il superamento di una pancia liscia con piccoli appigli. Il resto del tiro è più arrampicabile ma continuo fino alla sosta. Il tiro può essere evitato attraversando a destra fino sullo spigolo (chiodo), effettuando quindi una piccola attraversata per prendere le facili rocce che portano alla cima.

L11 25m II°/III°
Facile tiro per arrivare in cima alla torre, fare attenzione a possibili sassi instabili. Sosta su spuntone.

Materiale necessario

Contattaci per prenotare l'arrampicata sulla via The Wall, un corso di arrampicata o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com