Via Miriam sulla Torre Grande in 5 Torri

La via Miriam è la via più conosciuta delle 5 Torri e deve essere ripetuta almeno una volta da chi viene ad arrampicare alle 5 Torri.

La via sale lungo la parete sud della Torre Grande per un sviluppo complessivo di circa 200 metri. In alcuni tratti la roccia è molto consumata e scivolosa, soprattutto nelle giornate calde e umide (si consiglia il magnesio). Offre un'arrampicata molto varia con fessure, diedri e placche e con uno spettacolare traverso aereo sotto il grande tetto giallo.

La via è consigliata ad un arrampicatore di buon livello.

Informazioni sulla Via Miriam

L1 V+°
Dal punto più basso delle Grande Torre Sud si sale un diedro/fessura dopo aver superato all'inizio un passaggio assai scivoloso e consumato.

L2 IV°
Si supera una nicchia e si fa sosta su due chiodi resinati prima del lungo e spettacolare traverso.

L3 III°
Si attraversa a sinistra per rocce gialle e un po'friabili fino all'inizio della fessura che porta sotto al grande tetto.

L4 IV°
Si sale dritti fin sotto il tetto e con un'esposta attraversata a sinistra si arriva in sosta su una larga e comoda cengia.

L5 V°
Sempre dritti per bella parete fino a superare una piccola ma impegnativa sporgenza, detta "schiena di mulo". Si sale ancora per fessura e camino fino ad uscire dalle difficoltà.

L6 IV°
Per la via Normale si arriva in vetta.

Le sostare sono tutte su grossi chiodi cementati.

La discesa si effettua per la via Normale.

Nota: alla fine del quarto tiro, dopo il tetto e il secondo traverso, si può salire una stupenda variante di 3 tiri che sale a destra della sosta. Questa variante è stata riattrezzata con chiodi classici a pressione. Le difficoltà sono di 5° e 6°. 

Materiale necessario

Contattaci per prenotare l'arrampicata sulla via Miriam alle 5 Torri, un corso di arrampicata o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com