Via Diretta Dimai sulla Torre Grande in 5 Torri

Via aperta nel 1933 da Giuseppe Dimai, C. Degasper, G. Ghedina e A. Verzi.


Dal rifugio 5 Torri o dal rifugio Scoiattoli in soli 15 minuti si arriva all'attacco della via, sotto la parete sud della Torre Grande.

Via storica, dove i primi salitori cercarono una linea possibile e arrampicabile lungo una parete verticale e strapiombante. Alcuni magnifici tiri si sviluppano su roccia colore arancione a buchi e con belle prese.

Via consigliata ad un ottimo arrampicatore che non soffre l'esposizione, rimanendo sempre appesi sulla parete verticale con le corde che penzolano nel vuoto.

Informazioni sulla Via Diretta Dimai

L1 5b
Il primo tiro è in comune con la via Miriam e si sviluppa lungo un lungo diedro-fessura alquanto consumato e liscio.

L2 4b
Si supera una nicchia e per facili roccie si arriva alla base della parete verticale.

L3 6b/A0
Si attraversa a sinistra per roccia un po' friabile fino allo spigolo, poi dritti per parete giallo-arancione con un passaggio difficile, in traverso,  su piccole prese e appoggi.

L4 5b
Dalla sosta si sale dritti per pochi metri e poi con una lunga attraversata a sinistra si guadagna la sosta.

L5 5b
Dritti per magnifica roccia poi leggermente a destra fin sotto lo strapiombo finale.

L6 6a+
Si supera lo strapiombo su buone prese con un'uscita delicata a sinistra.

L7 III°
Per facili rocce un po' friabili, facendo attenzione ai sassi che potrebbero cadere nel sentiero sottostante, si arriva in vetta.

Le soste sono su chiodi resinati.

La discesa è per la via Normale.

Materiale necessario

Contattaci per prenotare l'arrampicata sulla via Diretta Dimai alle 5 Torri, un corso di arrampicata o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com

Dolomiti SkiRock

Corso Italia, 14 - Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 324 747 3939
Cod. Fiscale e P.Iva 01066430255