Via Cobertaldo Spigolo Sud al Sass de Stria

Via aperta da A. Cobertaldo e L. Pezzotti nel 1939

Via classica che si sviluppa lungo uno spigolo verticale.

La Via Cobertaldo è attrezzata a chiodi cementati e non è particolarmente impegnativa, tuttavia presenta dei passaggi da non sottovalutare. La roccia è bella, mentre la chiodatura necessita di qualche integrazione. Suggestivo il passaggio tra due pareti che formano un specie di finestra. L'ultimo impegnativo tiro di IV°+ si può evitare salendo a destra lungo un facile canale sassoso.

Molto interessante sia l'avvicinamento, che si può effettuare percorrendo una galleria della Prima Guerra Mondiale che attraversa tutta la montagna, sbucando vicino al punto di partenza della via (portare pila frontale), sia il ritorno per un camminamento militare lungo la dorsale nord-ovest, fino alla base della parete.

Informazioni sulla Via Cobertaldo

Tiri 7

Difficoltà 4°, 4°+ max.

Attrezzata a chiodi cementati.

Sviluppo via 210 metri.

Tempo di arrampicata 2/3 ore.

Materiale: normale dotazione alpinistica.

Avvicinamento e ritorno per sentiero.

Materiale necessario

Contattaci per prenotare la scalata della Via Cobertaldo Spigolo Sud al Sass de Stria, un corso di arrampicata o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com