Dalle Dolomiti di Fanes alle Tre Cime di Lavaredo

Un trekking di quattro giorni per attraversare uno degli angoli più suggestivi e magici delle Dolomiti, il regno di Fanes, ed arrivare ai piedi delle montagne più famose: le Tre Cime di Lavaredo.

Lungo il percorso non è raro l’incontro con il camoscio e la marmotta, mentre le praterie di alta quota offrono una varietà senza fine di fiori e piante alpine.

Un occhio va inoltre riservato alle innumerevoli tracce che la Grande Guerra ha lasciato su queste montagne: trincee, postazioni, manufatti vari, rimangono ancora oggi a ricordarci quanto si sia combattuto tra queste montagne.

Indicazioni sul trekking dalle Dolomiti di Fanes alle Tre Cime di Lavaredo

Con le Guide Alpine di Dolomiti SkiRock, attraverso le Dolomiti di Fanes, sfiorando le Alpi Pusteresi e finendo alle Tre Cime di Lavaredo, lungo sentieri, cenge e piccoli tratti attrezzati, che regalano vedute esclusive su alcuni degli angoli più caratteristici dei Monti Pallidi.

Il trekking si effettua in quattro giorni partendo da Cortina d'Ampezzo e finendo ad Auronzo di Cadore, con pernottamenti in rifugi alpini ottimamente gestiti, dove è sempre garantita una buona accoglienza ed un piacevole soggiorno.

Una volta raggiunto Auronzo di Cadore un servizio shuttle, riaccompagna il gruppo al luogo della partenza.

Programma ed itinerario del trekking

Primo giorno
Ritrovo a Cortina d'Ampezzo e raggiungimento in auto della località Podestagno 1513 metri. Da qui si inizia a camminare seguendo il sentiero per Malga Ra Stua e proseguendo quindi per la Val Salata fino al Rifugio Sennes 2126 metri, dove si pernotta.

Secondo giorno
Partendo dal rifugio Sennes e passando per il rifugio Biella si gira alla base della Croda Rossa d'Ampezzo fino a raggiungere la località Pratopiazza da dove si scende fino a Cimabanche 1530 metri. Da qui con lo shuttle fino al paese di Moso in Pusteria da dove con una facile camminata di 20 minuti si raggiunge il Rifugio Fondovalle 1548 metri. Pernotto al rifugio.

Terzo giorno
Dal Rifugio Fondovalle al Rifugio Comici 2224 metri, contornando poi le Crode Fiscaline fino a raggiungere l'incantevole Rifugio Pian di Cengia 2528 metri per il pernottamento più suggestivo di tutto il trekking.

Quarto giorno
Dal rifugio, percorrendo la facile Ferrata del Pian di Cengia, ricavata tra trincee, creste e gallerie della Prima Guerra Mondiale, raggiungiamo le Tre Cime di Lavaredo e da qui in autobus il Paese di Auronzo dove ci attende lo shuttle per Cortina.

Contattaci per prenotare il trekking dalle Dolomiti di Fanes alle Tre Cime di Lavaredo o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com