Settimana Sci Alpinistica in Dolomiti

Anche se non ci sono grandi ghiacciai da attraversare, come nella famosa haute route Chamonix Zermatt, le Dolomiti nel compenso offrono delle gite sci alpinistiche straordinarie, uniche nel loro genere, in ambienti spettacolari, attraversando boschi di Larice e Abete, valicando strette forcelle fino ad arrivare in cima alla montagna, per poi scendere lungo valloni circondati da verticali pareti dolomitiche e larghi e ripidi pendii di neve polverosa.

Dolomiti SkiRock propone un tour settimanale sci alpinistico alla scoperta delle Dolomiti che parte da Cortina d'Ampezzo e attraversa ben due parchi naturali e due regioni:

  • il Parco Naturale delle Dolomiti Ampezzane in Veneto
  • il Parco Naturale di Fanes, Sennes e Braies in Trentino Alto Adige

Le escursione in programma non sono mai troppo impegnative o particolarmente tecniche, tuttavia, per la durata del tour, è richiesto comunque un buon allenamento di base.

Il pernottamento è nei caratteristici rifugi alpini che si incontrano lungo l'attraversata, gestiti in maniera impeccabile, che offrono camere da due o quattro letti, bagno privato e doccia calda e propongono agli ospiti una cucina molto raffinata, accompagnata da vini o birre di alto livello. 

Programma tour sci alpinistico in Dolomiti

Primo giorno: giro dei Lastoi de Formin
Gita molto panoramica e soleggiata che raggiunge la cima del monte di Mondeval e, più in alto, quella dei Lastoi de Formin. Lungo il percorso si può visitare il luogo dove alcuni anni fa è stato rinvenuto lo scheletro di un uomo preistorico risalente 7000 anni fa, chiamato uomo di Mondeval ora custodito nel museo di Selva di Cadore.  Il pernottamento è al rifugio Giau uno dei posti più panoramici e più belli, ideale per fotografare il tramonto Dolomitico.

Secondo giorno: giro del Cadin di Fanis
Gita molto varia che prevede la salita alla Forcella delle Quaire, abbastanza ripida e stretta, e una spettacolare discesa lungo il magnifico vallone esposto a nord che si presenta largo e ben sciabile. Il tutto in un ambiente bellissimo, coronato da una  spettacolare muraglia rocciosa di color giallo. Pernottamento al rifugio Lagazuoi, a 2750 metri, la terrazza più panoramica di tutte le Dolomiti.

Terzo giorno: la magnifica val di Ciampestrin
Dopo aver risalito  la Forcella del Lago si scende dal versante opposto e si risalire lungo la bella e ampia val di Ciampestrin che porta alla cima del monte Cavallo a 2912 merti di quota. La discesa segue in parte la traccia di salita fino a un lungo pianoro che porta al rifugio Fanes, dove si pernotta. 

Quarto giorno: cima del Sasso delle Dieci
Bella e soleggiata  gita in un grandioso ambiente Dolomitico fino a raggiungere, con una piccola scalata su roccia, la cima del Sasso delle Dieci a 3000 metri. La discesa si effettua lungo ampi e divertenti pendii fino al rifugio Fanes dove si pernotta.

Quinto giorno: attraversata della Forcella Camin
Spettacolare attraversata che valica la Forcella Camin per poi scendere lungo un bellissimo vallone, esposto a nord, con neve quasi sempre bella e farinosa. Pernottamento al rifugio Sennes.

Sesto giorno: monte Sella di Sennes
Escursione tranquilla, molto piacevole, attraverso un grande altipiano che porta fino alla cima di questa caratteristica montagna tutta sciabile con i suoi lunghi e immacolati pendii. Pernottamento al rifugio Sennes.

Settimo giorno: Piccola Croda del Becco
Splendida gita che propone una discesa spettacolare, di oltre 1200 metri, lungo il vallone della Lavina Rossa che scende fino al lago di Braies. Rientro a Cortina in taxi

Materiale necessario

Contattaci per prenotare la settimana sci alpinistica in Dolomiti con Guida Alpina, un corso di sci alpinismo o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com

Dolomiti SkiRock

Corso Italia, 14 - Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 324 747 3939
Cod. Fiscale e P.Iva 01066430255