Sci Alpinistica Forca Rossa al Monte Pelmo

Il Monte Pelmo alto 3168 metri è stata la prima cima dolomitica ad essere scalata il 19 settembre 1857 dall'irlandese John Ball. La sua caratteristica è quella di avere sul versante est un ampio circo glaciale che appare simile ad una seduta, motivo per cui viene localmente chiamato il Caregon del Padreterno.

L'escursioni di sci alpinismo al versante nord del Monte Pelmo sono molto belle e interessanti, sviluppandosi lungo pendii che finiscono prima sotto le verticali pareti del monte per poi deviare verso la Forcella d'Arcia o verso la Forca Rossa.

Informazioni sulla Sci Alpinistica Forca Rossa al Monte Pelmo

L'itinerario di sci alpinismo inizia al parcheggio in prossimità del Passo Staulanza. Si risale direttamente tutto il primo pendio morenico per deviare a sinistra costeggiando il Monte Pelmo verso le forcelle.

Due sono le possibilità che si possono raggiungere: la prima è la Forcella d'Arcia più bassa e meno impegnativa, mentre più diretta e invogliante è la Forcella di Forca Rossa che va affrontata solo in condizioni di manto nevoso favorevole e ben assestato.

Dalla sommità il panorama è vario, verso sud tutta la valle del Boite e l'imponenza del Monte Antelao, mentre a nord la Marmolada e il Sasso Lungo.

Bellissima è la discesa con la prima parte tecnica e pendente,  mentre il pendio finale è largo e non troppo ripido.

Dati tecnici escursione

  • Punto di partenza Passo Staulanza 1773 metri
  • Dislivello salita e discesa 850 metri
  • Esposizione discesa nord-ovest  
  • Difficoltà media - impegnativa

Materiale necessario

Contattaci per prenotare la Sci Alpinistica alla Forca Rossa al Monte Pelmo, un corso di sci alpinismo o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com

Le Nostre Proposte

Dolomiti SkiRock

Corso Italia, 14 - Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 324 747 3939
Cod. Fiscale e P.Iva 01066430255