Ferrata Tomaselli alla Punta Fanis Sud

La Ferrata Cesco Tomaselli è un percorso impegnativo, tra i più difficili della conca ampezzana per capacità tecniche richieste e per l'allenamento fisico necessario.

Il percorso della Ferrata Tomaselli si sviluppa lungo la bellissima parete sud ovest della Punta Fanis Sud ed offre all'escursionista un panorama indimenticabile sul Gruppo di Fanes a nord e sulle maestose Tofane a est.

Dalla cima la vista si apre verso sud con il Pelmo, la Civetta, la Marmolada, il Sella, le Pale di San Martino e le altre Dolomiti.

Indicazioni sulla Ferrata Cesco Tomaselli

La Ferrata Tomaselli è caratterizzata da una partenza subito molto impegnativa, per proseguire poi su una parete verticale molto emozionante per l'esposizione. La discesa, certamente non banale, prosegue in ferrata verso la Selletta Fanis.

La Ferrata Tomaselli, che presenta un dislivello di 300 metri, è ben attrezzata con fune d'acciaio lungo tutto il percorso di salita e discesa e con chiodi ben distanziati, che rendono sicura la progressione.

La partenza dell'escursione è al Passo Falzarego, dove si può prendere la funivia del Lagazuoi, giunti in cima per sentiero segnalato si procede verso l'attacco della ferrata nei pressi del Bivacco della Chiesa. Il rientro si può effettuare riprendendo la funivia o scendendo a piedi lungo il sentiero fino al Passo Falzarego.

Il tempo dell'escursione è di circa sei o sette ore, la sola ferrata si percorre in circa tre ore e mezza.

I punti di appoggio e di ristoro lungo il percorso e nelle vicinanze sono:

  • Rifugio Lagazuoi
  • Ristorante da Strobel
  • Rifugio Col Gallina

Materiale necessario

Contattaci per prenotare la Ferrata Cesco Tomaselli alla Punta Fanis Sud o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com

Dolomiti SkiRock

Corso Italia, 14 - Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 324 747 3939
Cod. Fiscale e P.Iva 01066430255