Ferrata Nova a Sas de Stria

Lungo la parete sud - ovest del monte Sas de Stria è stata attrezzata dal corpo militare Alpini una nuova via ferrata che ripercorre il tracciato storico del sottotenente Mario Fusetti durante la Grande Guerra.

La storia ci racconta che alle ore 2 del mattino il sottotenente dell'esercito Italiano Mario Fusetti, assieme ai suoi compagni si arrampicò lungo la parete per conquistare la cima del monte Sas de Stria, un punto di estrema rilevanza strategica. Dopo aspri combattimenti tra le truppe Austriache e quelle italiane, Fusetti perse la vita e il corpo fu sepolto nelle spaccature della cima e non fu mai trovato.

Dolomiti SkiRock propone un giro ad anello molto interessante, mai troppo difficile, attorno a questo monte misterioso percorrendo sentieri, gallerie, trincee e la nuova via ferrata.

Indicazioni sulla via Ferrata Nova a Sas de Stria

Dal passo Falzarego si prosegue in auto fino al grande parcheggio di In Tra i Sass dove si trova il museo della Guerra 1915-18. Si segue un sentiero che costeggia le pareti nord - est del Sass de Stria fino all'ingresso della galleria austriaca Goinginger. Attrezzati di pila frontale si attraversa tutta la montagna dentro questa spettacolare galleria che sbocca sul versante opposto e si prosegue per sentiero ghiaioso fino all'attacco della via ferrata.

Il tracciato ferrato non è mai troppo impegnativo o tecnico arrivando sulla dorsale del monte. Per arrivare alla grande croce di vetta si segue tutta una serie di trincee e cunicoli che formano quasi un incredibile labirinto roccioso.

Dalla vetta si gode un grandioso panorama sui gruppi montuosi, teatro di scontri durante la prima guerra mondiale: il Lagazuoi, la Tofana di Rozes, la Marmolada, il Setsass, il Col di Lana-Monte Sief, le Cinque Torri, l'Averau ed il Nuvolao, e su altri gruppi dolomitici (Pelmo, Civetta, Gruppo del Sella, Piz dles Conturines).

La discesa si effettua lungo la dorsale del monte.

NOTA: consigliata la visita al museo, dove si trova la più bella e varia raccolta di oggetti utilizzati durante la Grande Guerra sulle  Dolomiti con più di 2.000 cimeli storici, raccolti dalla famiglia Lancedelli.

Per visualizzare le date in programma e per prenotazioni di gruppo vai alla scheda: Ferrate di Gruppo a Cortina

Materiale necessario

Contattaci per prenotare la Ferrata Nova a Sas de Stria o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com

Dolomiti SkiRock

Corso Italia, 14 - Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 324 747 3939
Cod. Fiscale e P.Iva 01066430255