Ferrata Lipella alla Tofana di Rozes

La Ferrata Lipella è una tra le più belle e interessanti vie ferrate delle Dolomiti. Un'escursione completa, dai connotati storici e ambientali sorprendenti ed affascinanti.

La particolarità e unicità di questo itinerario consiste nell'inoltrarsi nel cuore della montagna attraverso un lungo tunnel scavato dall’esercito italiano per conquistare un avamposto austriaco durante il conflitto bellico del 14/18.

La tipica roccia dolomitica che presenta sfumature dal rosso al giallo, dal bianco al nero accompagna l'escursionista lungo tutto il percorso.

Informazioni sulla via Ferrata Lipella

La via Ferrata Lipella inizia con il caratteristico accesso dalla Galleria del Castelletto e supera la parete ovest della maestosa Tofana di Rozes, zigzagando per cenge orizzontali e pareti verticali arrivando alle Tre Dita, da dove si può uscire e guadagnare il rifugio Giussani a quota 2600 metri o proseguire per l'anticima a 3027 metri, dove finisce la via ferrata.

Per raggiungere la croce di vetta a 3225 metri, da cui è possibile ammirare un panorama favoloso delle cime dolomitiche, si prosegue per circa 30 minuti lungo il ghiaione della cresta sommitale.

Itinerario ben attrezzato di media difficoltà tecnica. La lunghezza del percorso richiede buona preparazione fisica. Presenta un dislivello di ferrata di 600 metri e un dislivello di salita di 900 metri. Il tempo di percorrenza è dalle tre alle cinque ore (salita in vetta) per un tempo complessivo dell'escursione di cinque o otto ore tra salita e discesa.

I punti di appoggio e di ristoro lungo il percorso e nelle vicinanze sono:

  • Rifugio Dibona
  • Rifugio Giussani

Materiale necessario

Contattaci per prenotare la Ferrata Lipella alla Tofana di Rozes o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com