Ferrata Bovero al Col Rosà

Il Col Rosà è la cima verso nord che chiude la conca ampezzana, una montagna poco frequentata e non molto alta che quota 2166 metri. La sua particolare posizione la rende isolata e appartata e non allaccia con altre montagne.

Il tratto ferrato che percorre l'esposta parete sud-ovest è, seppure non molto lungo, piacevole da arrampicare, con passaggi tecnici ed esposti e con un delicato traverso verso sinistra.

La cima offre una grande e ampia panoramica sulla valle di Cortina e, verso nord, sulla grande estensione del Parco Naturale delle Dolomiti d'Ampezzo.

Informazioni sulla Ferrata Bovero al Monte Col Rosà

Dal campeggio Olympia, in località Fiames a nord di Cortina, parte una stradina boschiva che costeggia il lato destro orografico del fiume Boite, la si segue fino alle indicazioni per il passo Posporcora. Un bel sentiero che sale a lunghi tornanti porta al passo. Seguendo le indicazioni si sale ancora a destra incontrando manufatti della Grande Guerra.

Dopo aver percorso la via Ferrata Bovero, la discesa segue tutta la dorsale verso nord per arrivare in un bel bosco di larici e abeti che finisce sul greto del torrente Boite.

Il tempo di percorrenza del tratto ferrato è di circa due ore, per 200 metri di dislivello. Il tempo complessivo dell'escursione è di circa cinque ore con 1100 metri di dislivello.

I punti di appoggio e di ristoro lungo il percorso e nelle vicinanze sono:

  • Hotel Fiames
  • Campeggio Olympia

Materiale necessario

Contattaci per prenotare la Ferrata Bovero al Col Rosà o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com