Ciaspolata a Cortina alla Muraglia di Giau

In mezzo ad un grande spiazzo boschivo si trova la Malga Giau, da poco aperta anche nel periodo invernale.

L'itinerario della ciaspolata parte proprio dalla malga, seguendo il percorso storico datato 1753, e cioè una grande muraglia di pietre, realizzata in soli sei mesi e ben visibile ancora oggi, che divideva il territorio tra la Serenissima Repubblica di Venezia e l'Impero Asburgico, divisione che durò fino al 1918, quando Cortina divenne italiana.

Informazioni sulla ciaspolata a Cortina alla Muraglia di Giau

Da Cortina si sale in auto lungo la statale che porta al Passo Giau, fino ad un grande cartello che indica la Malga Giau.

Dalla malga con le ciaspole si entra nel bosco fino ad intravvedere la muraglia che si segue fin sotto al grande roccione del Becco Muraglia. La ciaspolata prosegue quindi lungo il largo crinale, sotto le pareti del Monte Ra Gusella.

La discesa si effettua per divertenti pendii che scendono dolcemente alla malga, dove si può gustare una prelibata cucina e bere dell'ottima birra.

Dati tecnici della ciaspolata a Cortina alla Muraglia di Giau

  • Gruppo montuoso: Nuvolau
  • Difficoltà: facile
  • Punti di appoggio: Malga Giau - Malga Pezziè de Parù
  • Esposizione: sud
  • Dislivello salita 210 metri
  • Tempo totale escursione 3/4 ore

Materiale necessario

Contattaci per prenotare una ciaspolata a Cortina, un corso di alpinismo o per richiedere maggiori informazioni

tel. +39 324 747 3939 – info@dolomitiskirock.com

Le Nostre Proposte

Dolomiti SkiRock

Corso Italia, 14 - Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 324 747 3939
Cod. Fiscale e P.Iva 01066430255